Rocca di Papa, partono le passeggiate al chiaro di luna

night s w 4

Tornano le night star walks: le passeggiate notturne lungo i sentieri dei Pratoni del Vivaro, a Rocca di Papa, per osservare il cielo al riparo da fonti di inquinamento luminoso sotto la guida degli esperti operatori dell’Associazione Tuscolana di Astronomia Livio Gratton (ATA). L’iniziativa, svolta in collaborazione con il Parco dei Castelli Romani, rientra nell’ambito del progetto Cose Mai Viste – Enjoy Castelli Romani. Il prossimo appuntamento con le night star walks è venerdì 26 maggio alle ore 21:00 all’Osservatorio Franco Fuligni di Rocca di Papa.

La passeggiata si snoda nei dintorni dell’Osservatorio astronomico Fuligni, in una delle località più suggestive e buie dei Castelli Romani, luogo ideale quindi per l’osservazione del cielo stellato. Durante la passeggiata gli esperti operatori dell’ATA parleranno di inquinamento luminoso e di accorgimenti per limitarlo, illustreranno la geologia dell’area e in particolare la storia del vulcano laziale, la flora e la fauna locali, e naturalmente il cielo stellato, stimolandone l’osservazione diretta a occhio nudo. Il percorso ha una lunghezza di circa 3 km.

La passeggiata terminerà con il ritorno all’Osservatorio dove si potrà mettere l’occhio all’oculare del Telescopio principale presente nella cupola per osservare gli oggetti visibili con grande accuratezza. “Osservare il cielo, i pianeti e le costellazioni, anche attraverso telescopi che permettono di coglierne dettagli altrimenti invisibili sotto la guida di esperti è una grande opportunità che suscita sempre nel pubblico grande interesse ed entusiasmo”, sottolinea Luca Orrù, presidente dell’ATA.

Le night star walk, in programma una volta al mese fino a ottobre, si inseriscono nel fitto calendario di Astroincontri all’Osservatorio Fuligni promossi dall’ATA per favorire la scoperta del cosmo e diffondere interesse verso l’astronomia. Questa tipologia di incontri scientifici si configura quale attività divulgativa di punta e caratterizzante dell’ATA, come precisa il Referente degli eventi divulgativi, Rino Cannavale: “Quello degli Astroincontri al Fuligni è un appuntamento che ci vede  protagonisti sin da quando l’Osservatorio è nato nel 2000. Siamo convinti che ci sia sempre più spazio per la diffusione di una cultura scientifica e astronomica di qualità per il pubblico e il nostro sforzo è quello di trasmettere non solo nozioni, ma la passione che ci fa amare il cielo e le sue meraviglie”.

Per visionare il programma completo degli Astroincontri e per prenotare collegarsi al link http://lnx.ataonweb.it/wp/astrofili/astroincontri-allosservatorio-astronomico-fuligni/

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>