L’ATA partecipa alla Notte europea dei ricercatori

Conto alla rovescia per la 12º edizione della Notte europea dei ricercatori, la più importante manifestazione di comunicazione scientifica in Europa, in programma il 29 settembre. Anche quest’anno l’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” (ATA) vi partecipa con tante iniziative realizzate in collaborazione con l’Istituto Europeo di Ricerca Spaziale (ESRIN) dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) di Frascati e con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) di Tor Vergata presso le loro rispettive sedi e in Piazza Marconi a Frascati.

La Notte europea dei ricercatori è promossa dalla Commissione Europea con l’obiettivo di avvicinare i ricercatori ai cittadini di tutte le età e di evidenziare l’importanza e l’impatto positivo della ricerca sulla vita quotidiana. In Italia la manifestazione, preceduta dal consueto appuntamento con la Settimana della Scienza in calendario dal 23 al 30 settembre, è coordinata dall’Associazione Frascati Scienza e realizzata in collaborazione con Regione Lazio, Comune di Frascati, ASI, CINECA, CREA, ESA-ESRIN, GARR, INAF, INFN, INGV, ISPRA, ISS, Sapienza Università di Roma, Sardegna Ricerche, Università di Cagliari, Università di Cassino, Università LUMSA di Roma e Palermo, Università di Parma, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Università degli Studi Roma Tre, Università di Sassari, Università della Tuscia, Astronomitaly, Associazione Tuscolana di Astronomia, Explora, G.Eco, Ludis, Osservatorio astronomico di Gorga (RM), Fondazione GAL Hassin di Isnello (PA), Sotacarbo.

Filo conduttore dell’edizione 2017 della manifestazione è, anche quest’anno, il “Made in Science”, per una scienza intesa come vera e propria “filiera della conoscenza”. Tutto quello che ci circonda è scienza e lo strumento essenziale per conoscere, spiegare e interpretare il mondo è proprio il metodo scientifico. Tutti noi siamo immersi tra oggetti, strutture, modi di vita, lavori o divertimenti che sono frutto della ricerca scientifica. Ecco quindi che noi tutti siamo “Made in Science”, non certo solo Laboratori o Enti.

Numerosi gli eventi per adulti e bambini all’insegna del “Made in Science” realizzati dall’ATA in collaborazione con l’ESA-ESRIN di Frascati e con l’ASI di Tor Vergata. Nella serata del 29 settembre in Piazza Marconi a Frascati l’ATA offrirà al pubblico l’opportunità di osservare il cielo con i telescopi sotto la guida di esperti astrofili. La stessa serata, intitolata “Astronomi per passione”, sarà replicata anche il 30 settembre per consentire a un pubblico più ampio di prenderne parte. Sempre nella giornata del 29 settembre, a partire dalle ore 18:00, presso la sede dell’ASI di Tor Vergata (Via del Politecnico) proporrà invece l’osservazione astronomica sia solare che notturna con i telescopi e spettacoli nel Planetario digitale itinerante. All’interno della grande cupola gonfiabile di 7 metri di diametro gli esperti operatori dell’ATA mostreranno il cielo alle varie latitudini e in varie epoche, con l’aggiunta di video immersivi a 360°. Anche presso la sede dell’ESA-ESRIN di Frascati sarà possibile osservare, a partire dalle ore 16:00, gli oggetti del cielo con i telescopi per coglierne dettagli altrimenti invisibili.

In totale sono oltre 300 gli eventi in programma in ben 22 città italiane sparse lungo tutto lo Stivale. Durante gli eventi i visitatori potranno sperimentare, discutere, giocare e perfino affrontare i ricercatori in quiz e competizioni. Importanti dunque le ricadute culturali della Notte europea dei ricercatori che merita uno sforzo di finanziamento in più nell’immediato futuro, come sottolinea la coordinatrice della manifestazione presso la Commissione europea Colette Renier: “La manifestazione è ormai un appuntamento fisso. Il suo effetto positivo è così potente che nell’ottica della futura call per il 2018-2019 si pensa a una durata più lunga dell’evento (fino al sabato sera) nonché a un aumento del bilancio globale dedicato all’azione”.


⇒ Per partecipare alle attività presso l’ESA-ESRIN di Frascati occorre prenotarsi. Il form di prenotazione è disponibile al link: https://nikal.eventsair.com/notte-main/registrazione-notte-della-ricerca/Site/Register

Le attività presso l’ASI di Tor Vergata e in Piazza Marconi a Frascati non sono invece soggette a prenotazione.

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione: www.frascatiscienza.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *