Frascati, il 28 marzo la presentazione dell’ultimo libro dell’Astrofisico Giovanni Bignami

Mercoledì 28 marzo presso il Palazzo del Municipio di Frascati si terrà la presentazione del libro “Le Rivoluzioni dell’Universo. Noi umani tra corpi celesti e spazi cosmici” (Giunti Editore) di Giovanni Fabrizio Bignami, uno degli astrofisici più famosi in Italia e nel mondo, scomparso il 24 maggio 2017. A curare la presentazione del saggio, pubblicato postumo, sarà la moglie Patrizia Caraveo, Dirigente di Ricerca dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). Il libro, di enorme valore scientifico, fornisce al grande pubblico una panoramica delle nostre conoscenze sull’Universo e sul futuro del nostro pianeta. 

La presentazione del libro si colloca nell’ambito della manifestazione “Incontri di scienza 2018 – Prospettiva cosmica”, che anticipa e lancia la Notte Europea dei Ricercatori 2018. La prestigiosa iniziativa di divulgazione scientifica, in programma a Frascati dal 21 marzo al 21 aprile, è organizzata dall’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” (ATA), in collaborazione con l’Associazione Eta Carinae e con il contributo di Frascati Scienza.

“Il progresso scientifico procede in modo discontinuo: attraverso grandi balzi, seguiti da periodi di consolidamento durante i quali si sviluppano nuove idee e nuove tecnologie che verranno utilizzate per nuove ricerche”, spiega l’Astrofisica Caraveo. “A volte si trova quello che si cerca, ma molto più spesso la natura ci stupisce e ci costringe a rivedere le nostre posizioni. Così nascono le rivoluzioni scientifiche. Non fa differenza se i risultati siano stati a lungo inseguiti oppure siano frutto di coincidenze fortuite, le rivoluzioni che innescano sono affascinanti – prosegue l’esperta – L’astronomia offre molti esempi illuminanti di risultati che hanno rivoluzionato la nostra visione delle stelle, dei sistemi planetari, delle galassie e dell’intero Universo. Per questo, l’ultimo libro di Giovanni Bignami si intitola Le rivoluzioni dell’Universo. É una storia che racconta il presente e guarda al futuro…  aspettando la prossima rivoluzione”.

Il libro di Giovanni Fabrizio Bignami si colloca a completamento di una vita costellata di grandi successi professionali. L’Astrofisico e Accademico dei Lincei, pioniere di nuove astronomie dell’invisibile possibili solo dallo spazio, è stato infatti Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), ha diretto il maggior Centro di studi spaziali in Francia, paese che gli ha dato la Legion d’Onore e ha ricevuto premi importanti in tutto il mondo. Ha scritto una decina di libri di comunicazione scientifica, tradotti in sette lingue, ha collaborato con Repubblica ed Espresso in Italia e con giornali internazionali e alla RAI ha lavorato, tra l’altro, con Piero e Alberto Angela.

L’evento del 28 marzo è quindi un’occasione unica per conoscere l’Universo attraverso uno dei suoi più eccelsi studiosi. La manifestazione “Incontri di scienza 2018” proseguirà con tanti altri eventi che consentiranno al pubblico di scoprire le ultime frontiere della ricerca e di immergersi nell’affascinante mondo dell’astronomia. In programma, conferenze a cura di autorevoli esponenti della cultura scientifica presso le Scuderie Aldobrandini di Frascati, una settimana di spettacoli multimediali nel Planetario presso le Mura del Valadier e lo Star Party presso la Villa Torlonia.


Il programma dettagliato della manifestazione è consultabile al link:  http://lnx.ataonweb.it/wp/incontri-di-scienza-2018/

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *