L’ombra di Ganimede su Giove

Ganimede come si sa è il terzo, in ordine di distanza da Giove, dei cosiddetti satelliti medicei (o galileiani) scoperti appunto da Galileo Galilei già nelle sue prime osservazioni di Giove; è anche il più grande, avendo un diametro circa di ben 5.300 km (la nostra Luna ne ha appena 3.470) ad una distanza da Giove di circa 1.000.000 di km, ed un periodo di rivoluzione di poco più di 7 gg.
I transiti e le ombre su Giove di Ganimede sono più rari da osservare rispetto a quelli dei primi due satelliti Io ed Europa, che essendo piu vicini al pianeta gigante hanno un periodo di rivoluzione minore.

Le riprese sono state fatte con un Celestron da 9 e 1/4 pollici su montatura Sky-watcher NEQ6; la camera usata è la Imagingsource DBK 21AU04.AS con la quale sono stati ripresi 40 filmati AVI della durata di 60 sec ad intervalli di 1 minuto con il programma Fire-Capture per un totale di circa 1 ora e 20 min; da quei filmati di circa 1.800 frames ciascuno è stata poi ricavata una singola immagine con il programma Registax 6; infine l’animazione GIF di tutte e 40 le immagini è stata fatta con il programma PhotoScape.

Francesco Franceschini

Gruppo Ricerca ATA

Cliccare sull’immagine per vedere un’animazione del passaggio dell’ombra del satellite Ganimede sopra il disco di Giove dalle 23:02 del 18 Giugno alle 00:34 del 19 giugno (riprese di Francesco Franceschini).

Giove - animazione ombra Ganimede jpg (2)

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *