Osservatorio “Fuligni”, il 23 giugno occhi puntati su Saturno

23 giugno

All’Osservatorio astronomico “Fuligni” di Rocca di Papa il 23 giugno torna “Occhi Su Saturno”, l’evento che punta i riflettori sul pianeta più bello e affascinante del Sistema Solare e per il quale si apre il periodo di migliore osservabilità dell’anno in corso. A organizzarlo, l’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” (ATA), attivamente impegnata da oltre 20 anni nel campo della diffusione e promozione della cultura scientifica.

L’evento “Occhi su Saturno” rientra nell’ambito dell’omonima manifestazione nazionale promossa dall’Associazione Stellaria di Perinaldo (IM), in collaborazione con l’Unione Astrofili Italiani (UAI). La manifestazione è nata nel 2012 da un’idea dell’Associazione Stellaria per celebrare i 300 anni dalla scomparsa di Gian Domenico Cassini, grande astronomo del ‘600 e insigne osservatore di Saturno di cui scoprì ben 4 satelliti e una “divisione” tra gli anelli che ancora oggi porta il suo nome.

Ad aprire la speciale serata saranno presentazioni su Saturno a cura di due esperti divulgatori dell’Associazione. Verranno delineate le caratteristiche orbitali, fisiche e strutturali del pianeta e verrà ripercorsa la storia della sua esplorazione eseguita con la sonda spaziale Cassini, che ci ha regalato immagini mozzafiato e spettacolari. Al termine delle presentazioni divulgative sarà possibile ammirare il pianeta con gli anelli a occhio nudo e al telescopio sotto la guida degli esperti operatori dell’ATA. Saturno sarà visibile a sud-est nella prima parte della notte, a sud nelle ore centrali e a sud-ovest prima dell’alba.

La serata sarà favorevole anche all’osservazione di tanti altri pianeti e di altri oggetti celesti. Sarà possibile individuare facilmente Mercurio sull’orizzonte occidentale in orario serale e il pianeta rosso, prima della mezzanotte, sull’orizzonte orientale. Nelle prime ore di oscurità potremo invece ammirare Giove mentre culmina a sud, potremo poi seguirlo nella seconda parte della notte a sud – ovest, dove tramonta prima dell’alba. Per quanto riguarda le costellazioni, a ovest sarà possibile osservare in successione il lento tramontare delle grandi costellazioni del Leone e della Vergine. A brillare alte nel cielo, la stella Arturo, nella costellazione del Bootes e, più a oriente, Vega, della piccola costellazione della Lira, che insieme al Cigno e all’Aquila forma un ampio triangolo che occuperà la porzione più elevata della volta celeste per tutto il periodo estivo.

L’evento “Occhi su Saturno” consentirà quindi al pubblico di scoprire tutto sul pianeta con gli anelli e di dilettarsi nella sua osservazione. Ma le occasioni per immergersi nell’affascinante mondo dell’astronomia non finiscono qui. L’evento sarà infatti seguito da tanti altri appuntamenti scientifici presso l’Osservatorio “Fuligni”, aperti ad adulti e bambini, e dedicati alla scoperta delle meraviglie del nostro Universo.


La conferenza delle ore 21:00 è al COMPLETO.

E’ possibile prenotarsi solo per la conferenza delle ore 22:15


Per ulteriori informazioni e per prenotazioni (obbligatorie) consultare il link:  

http://lnx.ataonweb.it/wp/events/occhi-su-saturno-2/ 

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>