46P WIRTANEN: la Cometa di Natale

Tanto sospirata alla fine è arrivata la cometa di Natale. Si tratta della cometa periodica denominata 46P Wirtanen scoperta nel gennaio del 1948 e  che prende il nome del suo scopritore. Presenta un orbita molto eccentrica (minima distanza 1,05 UA e massima distanza 3,5 UA) ed è periodica (da cui la P davanti il numero) nel senso che come tutti gli oggetti che circolano per il sistema solare ha un suo periodo di rotazione intorno al Sole stimato in circa 5,4 anni.

Questo fine 2018 è particolarmente favorevole per la sua osservazione in quanto si presenterà ad una distanza dalla Terra molto ravvicinata tanto che nel guinness dei primati di vicinanza alla Terra si colloca nei primi 20 posti. Il filmato che vi presentiamo è stato ripreso dal telescopio Ricerca dell’Associazione Tuscolana di Astronomia, proprio al massimo avvicinamento della cometa al nostro pianeta (circa 12 milioni di Km). In questo filmato (di Francesco Franceschini) si può notare la notevole velocità relativa della cometa rispetto alla Terra per cui l’oggetto ha attraversato il sensore della CCD in pochi minuti. Al momento della ripresa la cometa si trovava nella costellazione del Taurus a pochi gradi dall’ammasso aperto delle Pleiadi.

Il video riprende il moto della cometa nell’intervallo di circa un’ora; il campo abbracciato è abbastanza piccolo (circa 45′ x 30′), quindi poco più del diametro apparente della Luna:

https://drive.google.com/file/d/1fGDljVrmMCfYCdgOUEPMNYumrnKw0tJV/view

Team Ricerca ATA

 

 

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *