Osservatorio C. Del Sole

Claudio%20del%20SoleGrazie alla convenzione tra la nostra Associazione e l’ASTRIS (Associazione Astrofili del Gruppo Telecom Italia) i soci dell’Associazione Tuscolana di Astronomia possono usufruire anche dell’Osservatorio Astronomico “Claudio Del Sole”, sito nel Comune di Cervara di Roma (ca. 1.200 m.s.l.m.), in una località particolarmente buia e quindi poco affetta dall’inquinamento luminoso che impedisce osservazioni del profondo cielo e di oggetti deboli.

La convenzione è un esempio, purtroppo non frequente in Italia, di collaborazione tra associazioni finalizzata alla gestione congiunta di strutture ed attività.

L’Osservatorio, realizzato su iniziativa dell’ASTRIS dal Comune di Cervara di Roma (1000 abitanti) che resta proprietario dell’edificio, sorge a 4 Km dal centro abitato di Cervara di Roma, all’interno del Parco Regionale dei Monti Simbruini, in una cornice naturale integra e suggestiva, raggiungibile da Roma in circa 40 minuti. Adiacente all’Osservatorio si trova una locanda-ostello in grado di ospitare fino a 30 persone, utilissimo punto di appoggio logistico per tutti i frequentatori dell’Osservatorio, che lo rende particolarmente adatto ad ospitare campi di osservazione della durata di più giorni.

La possibilità di utilizzare l’Osservatorio Astronomico “Cladio De Sole”, risponde all’esigenza dell’ATA di trovare un sito adatto a installare e utilizzare strumentazione da dedicare alle attività di osservazione e ricerca amatoriale dei soci nonchè di potenziare l’offerta didattica dell’Associazione con attività di campi-scuola particolarmente interessanti, che si vadano ad integrare con le attività attualmente svolte presso l’Osservatorio Astronomico sociale “Franco Fuligni” al Vivaro.IMG_2776

Attualmente l’Osservatorio è dotato di un C11 su montatura GM2000, ma è intenzione dell’ATA e dell’ASTRIS di operare congiuntamente al fine di dotarlo di uno strumento di classe superiore (almeno 40 cm) e di nuova generazione, al fine di poterlo facilmente remotizzare e/o robotizzare, aumentandone così enormemente anche le potenzalità di utilizzo da parte di tutti i soci.

In allegato qui sotto, il testo della convenzione, indicazioni sulla posizione dell’Osservatorio e una connvenzione, valida anche per i soci ATA, che consente partiolari agevolazioni per il pernottamento e il pasto presso la Locanda dell’Orso.