Scuola estiva di Astronomia dell’ATA

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 19/07/21 - 22/07/21
Tutto il giorno

Luogo
RIFUGIO ALANTINO

Categorie


Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna a grande richiesta dal 19 al 22 luglio 2021 la Scuola estiva di Astronomia a cura dell’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA), delegazione territoriale dell’Unione Astrofili Italiani (UAI). La Scuola, ospitata presso il Rifugio “Alantino”, in località Campo Felice nella provincia de L’Aquila, è aperta a docenti, divulgatori scientifici, operatori di Osservatori astronomici e Planetari e a tutti coloro che vogliono acquisire solide conoscenze in campo astronomico e apprendere le tecniche di didattica e divulgazione scientifica.

Articolato il programma della Scuola, che prevede attività teoriche, laboratoriali e sessioni osservative in ogni giornata di studio, a cura di personale altamente qualificato, afferente al mondo della ricerca, della scuola e dell’astrofilia. In particolare, a tenere le attività del corso saranno gli astronomi e ricercatori dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) Giorgio Viavattene, Mariarita Murabito, Emanuele Gangi ed Elena Mazzotti Epifani, i docenti di scuola secondaria Ugo Ghione e Matteo Montemaggi, la Responsabile del team didattica dell’ATA Maria Antonietta Guerrieri e l’esperto dell’UAI Giovanni Di Giovanni.

Le prime lezioni del corso saranno dedicate al Sistema Solare: si parlerà della storia della sua esplorazione e delle mete delle attuali e future missioni spaziali, dei pianeti e dei corpi minori – quali comete, meteore e asteroidi – facendo riferimento alle recenti scoperte, nonché della Luna e del Sole. I docenti del corso illustreranno le ultime ricerche nel campo della fisica solare e, a seguire, la nomenclatura e la classificazione delle stelle, le costellazioni e i miti ad esse associati, l’affascinante ciclo di vita delle stelle, cioè i complessi fenomeni fisici che avvengono dalla formazione della stella all’interno di una nebulosa fino alla sua morte lenta o violenta, e l’importanza del suo studio.

Verrà menzionata anche l’opera del sommo poeta Dante Alighieri, grande osservatore del cielo, per esplorare tutti i riferimenti astronomici presenti nella Divina Commedia e per mettere in evidenza il forte legame tra discipline umanistiche e scientifiche. A completare il ricco programma di attività teoriche saranno lezioni sulle onde gravitazionali: la nostra nuova “finestra” sull’Universo, e sull’inquinamento luminoso, da monitorare e contrastare con opportune azioni per salvaguardare l’ambiente e l’osservazione astronomica.

Ampio spazio verrà dedicato all’illustrazione di attività pratiche da svolgere nelle aule scolastiche o in altri contesti educativi, aventi per oggetto – ad esempio – il Sole e le altre stelle, Giove e i suoi satelliti, e gli asteroidi. Previste, inoltre, attività laboratoriali sull’astrofotografia e sessioni osservative serali per imparare a riconoscere a occhio nudo le costellazioni e i colori delle stelle e per ammirare al telescopio i principali oggetti celesti visibili, nella piana di Campo Felice, location di eccezione per l’osservazione del cielo.

La Scuola estiva di Astronomia, vero fiore all’occhiello del panorama dei percorsi formativi in ambito astronomico, è inserita nella piattaforma SOFIA del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). E’ valida, pertanto, come corso di aggiornamento professionale per il personale docente ed è fruibile con il bonus “Carta del docente” messo a disposizione dal Ministero. A tutti i corsisti, al termine del percorso formativo, verrà consegnato l’attestato di partecipazione, valido per arricchire il proprio curriculum.

Chi segue la Scuola riceve, inoltre, tutti i materiali del corso, un libro di astronomia e risulta automaticamente iscritto all’Unione Astrofili Italiani per un anno, con tutti i vantaggi derivanti, quale – per esempio – la possibilità di scaricare gratuitamente la versione digitale della rivista “Astronomia”: il trimestrale dell’UAI che raccoglie i contributi originali di carattere osservativo, scientifico, divulgativo e didattico degli astrofili italiani, ricco quindi di autorevoli spunti per lo svolgimento dell’attività didattica e divulgativa.

COSTI E MODALITA’ DI ISCRIZIONE

La Scuola estiva di Astronomia prevede un contributo di 180 euro.

Per i soci delle delegazioni territoriali dell’UAI il contributo è pari a 150 euro.

Ci si può iscrivere anche a singole giornate con contributo di 50 euro per singola giornata.

⇒Per partecipare alla Scuola estiva di Astronomia occorre prenotarsi inviando una mailsegreteria@ataonweb.it entro il 13 luglio e prenotare l’alloggio presso il Rifugio Alantino, reperibile ai seguenti contatti:

Prezzi per persona (convenzionati con il Rifugio Alantino), con trattamento di pensione completa (bevande incluse) in camera doppia:

  • 2 notti: 170 euro
  • 3 notti: 220 euro
  • 4 notti: 280 euro
  • Supplemento camera singola: + 30%

⇒PROGRAMMA DETTAGLIATO della Scuola estiva di Astronomia in formato pdf: Programma Scuola Estiva di Astronomia a Campo Felice (Luglio 2021)

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *