Vino, musica, arte e scienza in scena a Marino il 4 e 5 agosto

calici di stelle ok

Tutto pronto a Marino per “Calici di Stelle”, l’evento più atteso dagli enoturisti e amanti del vino. Nel cuore della cittadina castellana nelle serate del 4 e 5 agosto degustazioni di vino, poesia, arte, musica e astronomia si fonderanno insieme per offrire al pubblico un’esperienza indimenticabile. L’evento è organizzato dal Comune di Marino, da Green Mind – Bene comune della Terra e dalla Regione Lazio in collaborazione con l’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA), Punto a Capo Onlus, Accademia  Castrimeniense, Archeoclub Colli Albani, Federazione Italiana Sommelier, Albergatori e Ristoratori (FISAR), Proloco Boville e ViviMarino.

“Calici di Stelle” si colloca nell’ambito dell’omonima manifestazione promossa a livello nazionale dall’Associazione nazionale Città del vino e dal Movimento del turismo del vino. Filo conduttore dell’edizione 2017, che si svolgerà dal 3 al 14 agosto, è la solidarietà in favore dei territori colpiti lo scorso anno dal terremoto, con una raccolta di fondi derivante dalla vendita di speciali calici serigrafati realizzati per l’occasione. Tantissimi e articolati, come ogni anno, gli appuntamenti con le degustazioni di vino sotto il cielo stellato lungo tutto lo Stivale.

L’evento che si svolgerà nella città di Marino si prospetta pieno di interessanti attività. Le note suadenti di jazz e blues delizieranno il pubblico insieme alle imperdibili degustazioni di prodotti enogastronomici a cura dei sommelier FISAR. In programma anche visite alla città sotterranea, letture d’amore tra le stelle, proiezioni artistiche, body painting, lezioni di avvicinamento al vino e l’osservazione astronomica con i telescopi.

Gli esperti operatori dell’ATA condurranno il pubblico in un viaggio tra le gemme del cielo estivo, alternando l’osservazione agli strumenti all’excursus sulla millenaria storia delle costellazioni e dei miti che spesso le accompagnano. “Osservare il cielo, i pianeti e le costellazioni, anche attraverso telescopi che permettono di coglierne dettagli altrimenti invisibili sotto la guida di esperti è una grande opportunità che suscita sempre nel pubblico grande interesse ed entusiasmo”, sottolinea il Presidente dell’ATA Luca Orrù.

Un’occasione unica di relax, svago, divertimento e di arricchimento culturale  si prospetta quindi per tutti i partecipanti all’evento, i quali potranno anche esprimere tutti i propri desideri alzando gli occhi al cielo, interessato da numerosi e affascinanti sciami meteorici.


Il programma dettagliato dell’iniziativa è riportato di seguito: programma dettagliato definitivo Marino 2017

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>