Addio a Giovanni Fabrizio Bignami

ATA, L’UAI e TUTTA LA COMUNITA’ ASTROFILA ESPRIME IL SUO PIU’ SENTITO CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DI GIOVANNI BIGNAMI, GRANDE SCIENZIATO, DIVULGATORE E AMICO DEGLI ASTROFILI


In mattinata ci è purtroppo giunta la terribile notizia dell’improvvisa scomparsa di Giovanni Fabrizio Bignami a seguito di un malore mentre si trovava a Madrid.

18194586_1018599444941375_4521688943354386371_n

Non più tardi di un mese fa abbiamo potuto gioire della sua presenza come relatore d’eccezione dei nostri “Incontri di Scienza” a Frascati, dove l’amico Nanni è venuto molto spesso a trovarci, facendolo sempre volentieri e con una disponibilità non comune per una personalità scientifica ed istituzionale di livello internazionale quale lui è stato.

Proprio durante la cena a seguito della conferenza, ci siamo trovati a discutere amabilmente di astronomia, di missioni spaziali, dei suoi tanti impegni e anche della passione per la corsa e la montagna (frequentata costantemente), il che ci ha reso ancora più doloroso, se possibile, accettare quanto avvenuto.

Giovanni Bignami, oltre alla prestigiosa carriera scientifica ed agli incarichi di vertice all’ASI, all’INAF, al COSPAR, era davvero anche una “icona” della divulgazione scientifica, avendo all’attivo centinaia di conferenze pubbliche, articoli su riviste e quotidiani, numerosi libri divulgativi di successo, che promuoveva sempre con grande impegno e dedizione, attraverso decine di presentazioni in tutta Italia: nella Biblioteca della nostra Associazione abbiamo la fortuna di possederne diversi con la sua dedica autografa. Per non parlare delle serie televisive divulgative con il National Geographic Channel e con SuperQuark di Piero Angela.

Scompare quindi oggi un grande scienziato ma anche uno studioso che tanto ha dato alla divulgazione e alla promozione di una cultura scientifica alla portata di tutti, nonchè un vero amico della nostra Associazione e del nostro territorio.

L’ATA, nel dare l’ultimo commosso saluto a Nanni Bignami, esprime il proprio cordoglio alla moglie Patrizia Caraveo con la quale ha condiviso per tanti anni la passione per lo studio dell’Universo.

Luca Orrù

Presidente ATA


Giovanni Bignami era nato a Desio 73 anni fa e si era laureato nel 1968 a Milano nel team di Giuseppe Occhialini. Fatto questo che lo ha portato direttamente a interessarsi di ricerca spaziale e di astronomia a mezzo dei satelliti.

Dal 1970 al 1990 è stato ricercatore presso il CNR e nel 1990 è stato nominato professore ordinario di Fisica generale all’Università di Cassino. Nel 1997 diviene professore ordinario di Astronomia all’Università di Pavia. Molti gli incarichi prestigiosi come Direttore scientifico dell’ASI, e successivamente Presidente della stessa, Presidente del COSPAR e, nel 2010 dell’INAF. Era sposato con la nota astrofisica Patrizia Caraveo. Nanni Bignami ha scritto una decina di libri divulgativi, tradotti in ben sette lingue.

Da alcuni anni collaborava con Repubblica in veste di editorialista scientifico. Ricordiamo il suo impegno con la Rai, dove aveva lavorato anche con Piero Angela, ma anche con la piattaforma Sky dove curava la prefazione di alcune serie di documentari di National Geographic. Gli era stato dedicato l’asteroide 6852 Nannibignami scoperto nel 1985.


You may also like...

1 Response

  1. GIUSEPPE MITTIGA scrive:

    Profondamente addolorato dell’improvvisa scomparsa di questo stimatissimo scienziato-amico. La foto che ho con lui in occasione del Congresso UAI che si tenne a Frascati, ora acquista per me un particolare valore-ricordo! Non posso che immaginarlo tra le stelle del cielo nell’Universo la cui conoscenza ha divulgato tra noi con appassionato amore!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>