L’ATA presenta la proposta divulgativa “Estate sotto le stelle”

Osservazioni guidate delle meraviglie del cielo notturno con i telescopi, spettacoli multimediali nel planetario, conferenze su temi di forte rilevanza scientifica. Questa la ricca offerta divulgativa per l’estate 2018 dell’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” (ATA), attivamente impegnata dal 1995 nel campo della promozione e diffusione della cultura scientifica nell’area dei Castelli Romani e della Provincia sud di Roma. “Anche quest’anno l’ATA mette a disposizione di enti pubblici e privati l’esperienza e l’entusiasmo dei propri associati per offrire serate divulgative in grado di affascinare adulti e bambini”, afferma il Presidente dell’ATA Luca Orrù.

Tra le attività di punta dell’Associazione, gli spettacoli multimediali nel Planetario itinerante, strumento formidabile di simulazione del cielo, in grado di consentire una totale immersione nell’affascinante mondo dell’astronomia. Sotto la cupola gonfiabile, che può ospitare fino a 40 persone, gli esperti operatori dell’ATA mostrano il cielo alle varie latitudini e in varie epoche, con l’aggiunta di video immersivi a 360°. “Nella grande cupola di 7 metri di diametro lo spettacolo del cielo stellato, parte del panorama naturale, entra in diretto contatto con il pubblico con l’intento di emozionarlo e invogliarlo a interessarsi alla scienza, al suo metodo, alle sue scoperte e alle incredibili ricadute che ha avuto nella vita di tutti i giorni”, aggiunge Orrù.

Contemplate nell’offerta divulgativa anche le osservazioni guidate degli oggetti celesti al telescopio, per coglierne dettagli altrimenti invisibili. “L’osservazione pubblica dei fenomeni astronomici è sicuramente, sulla base della ultra ventennale esperienza di attività divulgative dell’Associazione, tra gli eventi che suscitano maggiore interesse ed entusiasmo”, sottolinea Orrù. Gli esperti operatori dell’ATA accompagnano il pubblico in un appassionante viaggio tra le gemme del cielo estivo, alternando osservazioni agli strumenti a un excursus sulla millenaria storia delle costellazioni e dei miti che spesso le accompagnano.

Proposte dall’ATA anche conferenze divulgative su temi astronomici e scientifici che più risultano affascinanti al grande pubblico, quali: la storia dell’Universo, l’esplorazione Planetaria e il cielo degli antichi. “Le conferenze a cura dei nostri esperti permettono al grande pubblico di conoscere qualcosa in più dell’Universo che ci circonda, ma anche di riscoprire la storia della scienza e della astronomia”. L’ATA conferma quindi anche per i mesi estivi il proprio impegno per la diffusione di una cultura astronomica di qualità per il pubblico e di grande impatto emozionale.

Documenti scaricabili

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *