L’ATA si unisce al dolore delle famiglie Gratton e Cassarà

L’Associazione Tuscolana di Astronomia piange la scomparsa di Piero Gratton, autore del logo dell’ATA, e di Pino Cassarà, socio affezionato e già socio operativo, ed esprime sentite condoglianze alle rispettive famiglie.  

Piero Gratton, cugino di Giampaolo Gratton del Consiglio direttivo dell’ATA, era un famoso grafico. Classe 1939, per 25 anni è stato responsabile del gruppo di grafica dei servizi giornalistici del Tg2. Nella sua brillante carriera ha creato dozzine di loghi sportivi per federazioni di calcio, nuoto, ciclismo e ginnastica artistica, tra i quali il lupetto della Roma e il galletto del Bari, nonché il logo dell’ATA.

Pino Cassarà, scomparso a causa del coronavirus, era socio dell’ATA fin dai primi anni 2000. A lui apparteneva l’Osservatorio nella frazione Giardinetti di Roma, che per anni ha ospitato diverse attività sociali, quali corsi di Astronomia e serate conviviali tra i soci, grazie alla naturale generosità di Pino.
 
L’ATA, nel ricordare con grande affetto e riconoscenza Piero Gratton e Pino Cassarà, che hanno lasciato un segno indelebile nella storia dell’Associazione, si stringe attorno alle rispettive famiglie esprimendo le più sentite condoglianze“, dichiara il Presidente dell’ATA Luca Orrù.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *