Per le Scuole

banner2

banner1

L’insegnamento dell’astronomia a tutti i livelli della Scuola, riveste una importanza fondamentale nella formazione e nell’istruzione dei ragazzi.

L’Associazione Tuscolana di Astronomia, sulla base della sua esperienza pluriennale di attività svolta direttamente nelle Scuole, di collaborazione con insegnanti, Dirigenti scolastici e studenti, è convinta, che:

Insegnare astronomia contribuisce a una vera comprensione delle leggi fisiche, a partire dal livello umano e fino a quello del macrocosmo, e a fornire una visione organica della nostra Terra, collocandola correttamente nello spazio e nel tempo; […] permette di esemplificare i fondamenti del metodo scientifico, inclusi i suoi dubbi, le domande ancora aperte, le relazioni tra esperimento e teoria, invogliando lo studente ad assumere uno spirito più critico nei confronti delle molte pseudoscienze.” (ESO Workshop on Teaching Astronomy).

L’ATA inoltre, con la propria Offerta Formativa (scaricabile in fondo a questa pagina), intende supportare gli insegnanti anche nella gestione del cambiamento legata alle indicazioni nazionali del MIUR che prevedono l’insegnamento dell’Astronomia nel corso della scuola secondaria di primo grado ed in particolare rispetto ai seguenti obiettivi didattici:

  • Osservare, modellizzare e interpretare i più evidenti fenomeni celesti attraverso l’osservazione del cielo notturno e diurno, utilizzando anche planetari o simulazioni al computer. Ricostruire i movimenti della Terra da cui dipendono il dì e la notte e l’alternarsi delle stagioni. Costruire modelli tridimensionali anche in connessione con l’evoluzione storica dell’astronomia.
  • Spiegare, anche per mezzo di simulazioni, i meccanismi delle eclissi di sole e di luna. Realizzare esperienze quali ad esempio: costruzione di una meridiana, registrazione della traiettoria del sole e della sua altezza a mezzogiorno durante l’arco dell’anno.

Le proposte formative dell’ATA fanno leva soprattutto sulla curiosità che suscitano i fenomeni csfondocieloelesti e la multidisciplinarietà insita in particolare nell’Astronomia, che la rende una materia eccezionale per effettuare quel lavoro di sintesi utile in ogni fase dell’apprendimento, e prevedono di norma le seguenti tipologie di attività:

  • incontri sotto forma di seminari interattivi con gli studenti
  • laboratori ed esperienze osservative dirette, anche con l’ausilio di telescopi
  • lezioni sotto il planetario digitale itinerante, un simulatore di eccezionale efficacia
  • visite all’Osservatorio F. Fuligni ed al connesso “sentiero delle stelle

Gli esperti in education scientifica della nostra Associazione elaborano annualmente una offerta formativa sempre nuova e arricchita dalle esperienze acquisite, che dal 2012 si può anche avvalere del nuovo eccezionale Planetario digitale itinerante, strumento davvero formidabile per la didattica scientifica, sia per le caratteristiche intrinseche che per gli aspetti logistici e, non da sottovalutare in un periodo di scarsità di risorse, per la particolare economicità delle soluzioni proposte.

Scoprite, e fate scoprire ai giovani, insieme a noi,

la bellezza dell’astronomia e della scienza!

Documenti scaricabili