Alla scoperta delle Perseidi e delle altre meraviglie del cielo con gli astrofili dell’ATA

Crediti foto: Pixabay

L’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA) – da sempre in prima linea nella promozione e diffusione della cultura scientifica – ha in serbo per il pubblico di adulti e bambini, di appassionati del cielo e semplici curiosi tanti appuntamenti per vivere intere serate all’insegna della scoperta dell’Universo e dell’emozione. Da mercoledì 10 agosto a sabato 13 agosto ben sei eventi divulgativi, in programma presso la sede dell’ATA e in altre location, avvicineranno il pubblico alla conoscenza dello sciame meteorico delle Perseidi e di tutte le meraviglie del cielo del periodo.

Mercoledì 10 agosto l’ATA sarà impegnata su tre fronti: presso l’agriturismo “Il borgo” di Ariccia, in via Colli San Paolo, 13; a Rocca di Papa, presso Piazza della Repubblica, e presso l’agriturismo “La valle dell’usignolo” a Sermoneta (LT). Sotto la guida degli esperti operatori dell’Associazione adulti e bambini potranno conoscere e osservare a occhio nudo (a Sermoneta) e all’oculare di telescopi portatili (ad Ariccia e a Rocca di Papa) tutti gli oggetti celesti visibili e immergersi così nell’affascinante mondo dell’astronomia. L’attenzione sarà principalmente rivolta al famoso sciame meteorico delle Perseidi, note a tutti con il nome di stelle cadenti di San Lorenzo. Anche la Luna e i pianeti daranno spettacolo e ci terranno con il naso all’insù e con il fiato sospeso, come Saturno, affascinante pianeta con gli anelli, protagonista dei cieli della sera, e Giove.

Occhi puntati al cielo anche giovedì 11 agosto al Museo geofisico di Rocca di Papa, che riapre al pubblico le proprie porte, per celebrare il 90º anniversario dell’esperimento di Guglielmo Marconi, che riuscì a collegarsi via radio con Rocca di Papa, da Golfo Aranci, utilizzando le onde corte. L’evento, ad accesso libero e gratuito, è articolato in tre conferenze a cura dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INGV) e dell’ATA, in osservazioni astronomiche sulla terrazza panoramica del Museo, accompagnate dalle musiche di Paolo Valbonesi, e aperitivo. Ad aprire l’evento saranno i saluti del Sindaco di Rocca di Papa Veronica Cimino, del Presidente dell’INGV Carlo Doglioni e del Sindaco di Golfo Aranci Mario Mulas. Alle ore 21:00 circa un laser, dal punto più alto del museo, verrà puntato verso Golfo Aranci.

Venerdì 12 agosto, a partire dalle ore 20:30, è invece in programma al Parco astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa, sede dell’ATA, lo speciale evento “Notte delle Perseidi”, con spettacoli sotto la cupola del planetario – formidabile strumento di simulazione del cielo, di grande valenza divulgativa – osservazioni a occhio nudo e ai telescopi di tutti gli oggetti celesti visibili e visita guidata alle sale espositive, al giardino e alla cupola astronomica, che ospita la strumentazione di ricerca dell’ATA. L’accesso sarà consentito alle ore 20:30, 21:30 e 22:30, previa prenotazione tramite il sito web.

Sabato 13 agosto è la volta della passeggiata astronomica lungo i sentieri dei Pratoni del Vivaro a Rocca di Papa, una delle località più suggestive e buie dei Castelli Romani, luogo ideale quindi per l’osservazione del cielo stellato. L’evento è organizzato dal bar “Le Fraschette” (in via Calabria 12, Rocca di Papa) con la collaborazione dell’Associazione Tuscolana di Astronomia. A guidare il pubblico di adulti e bambini alla scoperta del cielo, che nel mese di agosto si mostra in tutto il suo splendore, sarà l’esperta divulgatrice dell’ATA Selene Dall’Olio.

Crediti foto: Pixabay

Potrebbero interessarti anche...