Astrofili Italiani a convegno a Prato

unnamedCari Amici,

il Congresso annuale dell’Unione Astrofili Italiani (UAI) è ormai dal 1968 il più atteso momento di incontro, approfondimento e socializzazione degli appassionati di astronomia e di scienza in Italia, nonchè un’occasione di condivisione di esperienze tra le associazioni, gli osservatori, i planetari e i musei a tema astronomico-scientifico sul territorio.

Il XLIX Congresso dell’UAI si svolgerà da venerdì 6 a domenica 8 Maggio 2016, presso la Città di Prato a cura del Museo di Scienze Planetarie e dell’Associazione Polaris Associazione Astrofili Prato con la collaborazione dell’Associazione Astronomica Quasar di Prato.

Come sempre il Congresso UAI sarà la migliore occasione dell’anno per scoprire, ri-scoprire o approfondire la passione per l’osservazione del cielo e per la scienza, nonchè per conoscere tanti nuovi colleghi astrofili e nuovi territori con le relative bellezze storico-culturali.

Il programma del Congresso da quest’anno si rinnova, prevedendo, anzichè sessioni tematiche separate, come in passato, due sessioni scientifiche plenarie che ospiteranno relazioni invitate, a cura di professionisti, di sicuro interesse ed attualità, le relazioni delle Sezioni di ricerca che riassumeranno i migliori risultati di ricerca amatoriale ‘targata’ UAI ed infine una selezione di lavori specialistici realizzati dagli astrofili.

A corollario delle sessioni scientifiche, come sempre, ci saranno gli eventi pubblici, come momenti di condivisione con il pubblico più vasto e gli eventi sociali, rivolti ai soci ed ai loro accompagnatori, tra i quali visite ed escursioni alle località di interesse storico, culturale e scientifico del territorio.

Di fondamentale importanza, quest’anno, anche il momento assembleare, che vedrà il culmine del processo di riforma in senso federale della UAI, iniziato oltre due anni fa e proseguito con il lavoro di due commissioni che hanno portato alla riscrittura dello Statuto UAI. Si tratterà probabilmente dell’inizio di una nuova fase per l’UAI, che arriverà quasi in coincidenza con lo scoccare dei primi 50 anni di vita dell’Associazione nazionale.

In qualità di Segretario UAI non posso che inviare un accorato invito a non mancare questo importante appuntamento, con un programma denso e di qualità.

Tutte le informazioni, anche pratiche e logistiche, sono disponibili sul sito web della UAI.

Arrivederci a Prato !
Luca Orrù

Presidente ATA – Segretario UAI

 

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>