Costellazioni senza più segreti all’Osservatorio “Fuligni”

costellazioni 4

Orsa maggiore, Orsa minore, Dragone, Lira, Cigno, Scorpione, Ercole, Bilancia, Aquila. Sono solo alcune delle costellazioni che marcano il cielo notturno e che da sempre incuriosiscono l’uomo. A questi affascinanti oggetti del cielo sarà dedicato l’Astroincontro “Impariamo a riconoscere le costellazioni” in programma venerdì 4 agosto alle ore 21:00 presso l’Osservatorio astronomico “Fuligni” di Rocca di Papa. L’evento scientifico divulgativo, rivolto ai bambini e ai loro accompagnatori adulti, si inserisce nel fitto calendario di Astroincontri all’Osservatorio promossi dall’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” (ATA) per favorire la scoperta del cosmo e diffondere interesse verso l’astronomia.

Utilizzando un approccio metodologico basato sulla scoperta, sul gioco e sul divertimento l’Astro-animatore Alberto Podda illustrerà le costellazioni e i miti e le leggende che le accompagnano. In particolare, per stimolare l’interesse e la curiosità dei più piccoli verso la materia l’astro-animatore utilizzerà una presentazione in power point dinamica e accattivante per spiegare la comparsa graduale delle stelle dopo il tramonto. Dopo la presentazione di una piccola gamma di costellazioni i bambini si caleranno nei panni di piccoli astronomi e cercheranno di indovinare tutte le costellazioni che verranno mostrate. Tramite un gioco di gruppo potranno invece capire come il Sole attraversa le costellazioni zodiacali per effetto della rotazione della Terra. Potranno infine rilassarsi con il racconto delle incantevoli leggende associate alle costellazioni.

A rendere, subito dopo la presentazione divulgativa e interattiva, l’esperienza in Osservatorio ancora più interessante e formativa sarà l’osservazione guidata del cielo a occhio nudo e con il telescopio principale presente nella cupola. Un momento importante per fissare le conoscenze acquisite durante la prima parte della serata e che gode sempre di grande successo, come sottolinea il Presidente dell’ATA Luca Orrù: “Osservare il cielo, i pianeti e le costellazioni, anche attraverso telescopi che permettono di coglierne dettagli altrimenti invisibili sotto la guida di esperti è una grande opportunità che suscita sempre nel pubblico grande interesse ed entusiasmo”.

L’Astroincontro del 4 agosto sarà quindi un’occasione imperdibile per conoscere, divertendosi, le costellazioni, e per cimentarsi nel loro riconoscimento. Questo appuntamento sarà seguito da numerosi altri Astroincontri dedicati ad altre appassionanti tematiche dell’astronomia. Oltre alle serate dedicate ai più piccoli, sono in calendario anche incontri con ricercatori ed esperti volti ad approfondire tematiche attuali e di grande rilevanza scientifica, serate incentrate su argomenti legati alla passione astrofila e le night star walk: le passeggiate notturne lungo i sentieri dei Pratoni del Vivaro per osservare il cielo al riparo da fonti di inquinamento luminoso sempre in compagnia degli esperti dell’ATA. L’appuntamento è ogni venerdì sera alle ore 21:00 all’Osservatorio “Fuligni” di Rocca di Papa.


Per visionare il programma completo degli Astroincontri e per prenotare collegarsi al link: http://lnx.ataonweb.it/wp/astrofili/astroincontri-allosservatorio-astronomico-fuligni/

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>