Venerdì 19 giugno ripartono in sicurezza le attività pubbliche dell’ATA

Riapre al pubblico il Parco astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa. Dopo tre mesi di chiusura, causa emergenza sanitaria Covid-19, da venerdì 19 giugno l’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA) riprende le attività divulgative presso la propria sede, nel rispetto delle norme anti-contagio vigenti. Una ripresa in grande stile, con un ricco programma di eventi dedicati ad adulti e bambini, per tornare ad assaporare la bellezza del cielo nel planetario e al telescopio, in un luogo suggestivo e buio come quello del Vivaro, nel cuore del Parco dei Castelli Romani, con l’irrinunciabile guida degli esperti dell’Associazione.

Il nuovo programma di attività fa seguito ai numerosi eventi online proposti durante il periodo di emergenza, disponibili sul canale YouTube dell’ATA. Da sempre attenta alle esigenze del proprio pubblico e fedele alla propria mission, l’Associazione non ha infatti mai smesso di regalare a tutti i curiosi e appassionati di astronomia occasioni uniche per scoprire e osservare il cielo, anche da casa. Ora, con il via libera del governo alle attività culturali e ricreative, l’ATA si appresta a riaprire al pubblico – in sicurezza – le porte del Parco astronomico per accompagnarlo alla scoperta delle meraviglie del cielo per tutto il periodo estivo.

Le procedure anti-contagio adottate (istruzione operativa allegata) sono quelle contenute nel documento “Linee guida suggerite per la ripresa delle attività in sedi sociali, Osservatori e Planetari” elaborato dall’Unione Astrofili Italiani e dall’Associazione Planetari Italiani nel rispetto delle normative Covid e condiviso con il Mibact. Tra le misure previste, l’obbligo per il pubblico di indossare la mascherina al momento dell’accesso alla struttura e uno speciale schermo a protezione degli occhi, fornito dagli operatori dell’Associazione, durante la sessione osservativa. Sarà inoltre necessario rispettare le regole di distanziamento sociale per l’intera durata delle attività.

Ricco il nuovo calendario di eventi. Tutti i venerdì sera si va alla scoperta delle meraviglie del cielo con gli Astroincontri. In programma eventi all’insegna del gioco e del divertimento dedicati ai bambini, intitolati “Stelle in famiglia”; eventi con spettacoli nel planetario, formidabile strumento di simulazione del cielo; appuntamenti con ricercatori per esplorare temi di forte rilevanza scientifica e attualità, ed eventi su temi legati alla passione astrofila. In tutti gli Astroincontri le conferenze di taglio divulgativo, in aula o nel planetario, saranno sempre abbinate all’osservazione del cielo al telescopio e alla visita alla cupola astronomica che ospita la strumentazione di ricerca. Ogni astroincontro prevede due turni, alle 20:15 e alle 21:30, ognuno dei quali è riservato a massimo 20 partecipanti.

Tornano inoltre, a grande richiesta, le Night Star Walk: le passeggiate notturne nei dintorni del Parco astronomico di Rocca di Papa, per ammirare il cielo a occhio nudo sotto la guida degli esperti dell’ATA e per immergersi nella natura incontaminata del Parco regionale dei Castelli Romani. Le passeggiate terminano con il ritorno in Osservatorio dove si può mettere l’occhio all’oculare del telescopio per osservare gli oggetti celesti visibili con grande accuratezza. Previsti ben quattro appuntamenti, un sabato al mese da luglio a settembre, sempre articolati su due turni.

L’Associazione ha in serbo per i propri soci e per tutti gli appassionati di astronomia anche lo Star Party a Campo Felice, uno dei “santuari astrofili” nei cieli bui dell’Appennino centrale, nella provincia de L’Aquila. Lo Star Party, in programma da venerdì 17 luglio a domenica 19 luglio, consentirà a tutti i partecipanti di vivere giornate all’insegna della scoperta del cielo e del relax. L’Associazione si sta infine adoperando per organizzare altri eventi: serate osservative nel territorio dei Castelli Romani per conoscere, emozionandosi, il cielo estivo.


⇒Per maggiori informazioni e per prenotare consultare i seguenti link:

Documenti scaricabili

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *