Agosto al Parco astronomico “Livio Gratton” per un’estate ricca di emozioni

BBEF97D2-3A3D-4F90-B492-5F776947711A

Dopo l’emozionante eclissi totale di Luna del 27 luglio sarà lo sciame meteorico delle Perseidi a tenere tutti con gli occhi rivolti al cielo e con il fiato sospeso. Ma non solo. Il cielo di agosto sarà infatti impreziosito da tantissimi altri oggetti celesti, tutti osservabili al Parco astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa, recentemente inaugurato, in occasione degli Astroincontri organizzati dall’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA). Tali eventi divulgativi scientifici rappresentano un’opportunità unica e imperdibile per immergersi nell’affascinante mondo dell’astronomia, per conoscere dalla viva voce di esperti e ammirare a occhio nudo e al telescopio tutte le meraviglie del nostro cielo.

Si parte venerdì 3 agosto con l’Astroincontro sull’affascinante esistenza delle stelle. Si capirà, grazie al racconto di un’esperta operatrice dell’ATA, come nascono, si evolvono e muoiono le stelle. Domenica 12 agosto sarà invece la volta della tanto attesa Notte delle Perseidi, lo speciale evento dedicato all’osservazione delle ben note “stelle cadenti”. Nell’ambito della stessa serata sarà possibile anche assistere agli spettacoli multimediali nel nuovo Planetario fisso e visitare il nuovo percorso espositivo sul nostro Universo. Sabato 18 agosto appuntamento con la Night Star Walk: la passeggiata notturna nei dintorni del Parco astronomico per immergersi nella natura incontaminata del Parco dei Castelli Romani e osservare il cielo al riparo da fonti di inquinamento luminoso. Gli ultimi due Astroincontri del mese saranno invece dedicati ai più piccoli: venerdì 24 agosto si parlerà dei “giganti” del Sistema Solare e venerdì 31 agosto di come funziona un telescopio. Tutti gli eventi seguiranno una programmazione ormai collaudata, che prevede una conferenza divulgativa sul tema astronomico della serata e successivamente l’osservazione guidata di tutti gli oggetti celesti visibili a occhio nudo e ai nuovi telescopi del Parco astronomico.

Infinita la conta degli oggetti celesti da poter osservare nel mese di agosto, come sostiene l’Unione Astrofili Italiani (UAI). Protagonista indiscusso del mese, lo sciame meteorico delle Perseidi, il cui picco si registrerà nella notte del 12 agosto, insieme ad altri sciami, per lo più concentrati lungo l’eclittica, tra le costellazioni dell’Aquila e dell’Acquario. Ben visibili anche tanti pianeti nella prima parte della notte: Venere, il più luminoso, si trova a occidente nella costellazione della Vergine; Marte si muove nella costellazione del Capricorno con moto retrogrado fino a raggiungere il limite con il Sagittario;  Giove è a sud-ovest nella costellazione della Bilancia; Saturno invece culmina a sud e poi si avvicina all’orizzonte occidentale. Inoltre, prima della mezzanotte Urano fa la sua apparizione sull’orizzonte orientale. A essere osservabile per quasi l’intera durata della notte è invece Nettuno: possiamo cercarlo a sud-est dopo il tramonto, a sud poco dopo la mezzanotte e a sud-ovest nelle ore finali della notte. Sia Urano che Nettuno sono visibili solo al telescopio. Anche le stelle offrono uno spettacolo unico. A nord-ovest la brillante stella Arturo contende il primato di astro più luminoso a Vega, uno dei vertici del Triangolo Estivo, insieme a Deneb e Altair.

Nel mese di agosto al Parco astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa le emozioni saranno quindi assicurate. Non rimane che prenotarsi ai tantissimi eventi in programma e godersi lo spettacolo del cielo stellato, sotto la guida degli esperti dell’Associazione. “Tante attività sono sicuramente un impegno – sostiene il Presidente dell’ATA Luca Orrù – ma un impegno che non ci spaventa di sicuro e che facciamo più che volentieri, del resto la vocazione divulgativa è quella che da sempre caratterizza la nostra Associazione, come recita il nostro motto: L’universo è una grande passione: scoprila con noi! Il Parco astronomico Livio Gratton e l’Associazione Tuscolana di Astronomia vi aspettano quindi per condividere tutti insieme questa grande passione”. Agli eventi al Parco astronomico si aggiungono quelli sul territorio. In programma mercoledì 8 agosto all’Anfiteatro di Albano una speciale serata astronomica con telescopi e Planetario, appuntamento invece giovedì 9 e venerdì 10 agosto con “Calici di stelle” nei Comuni di Marino e Genzano. 


Per ulteriori informazioni sugli Astroincontri e per prenotare consultare il link:  http://lnx.ataonweb.it/wp/astrofili/astroincontri-allosservatorio-astronomico-fuligni/

I dettagli relativi all’evento del 12 agosto sono invece disponibili al link:  http://lnx.ataonweb.it/wp/2018/07/occhi-al-cielo-al-parco-astronomico-livio-gratton-per-ammirare-le-stelle-cadenti/

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>