Al via da martedì 11 ottobre il corso base di Astronomia dell’ATA

Torna, a grande richiesta, il corso base di astronomia “SCOPRIRE L’UNIVERSO” a cura dell’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA) – con il patrocinio del Comune di Rocca di Papa – per conoscere dalla viva voce di esperti tutti i segreti del cielo e per imparare a osservarlo. Il corso, che si avvale della grande esperienza dell’ATA nella diffusione della cultura scientifica sul territorio, è articolato in undici lezioni in programma da ottobre a dicembre 2022, nei martedì sera (ore 20:30), a partire dall’11 ottobre. Le lezioni del corso si svolgeranno – in presenza – a Grottaferrata, presso la sala della Biblioteca Comunale o dell’adiacente Centro Socio Culturale, e al Parco Astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa (via Lazio, 14 – Loc. Vivaro), fatta eccezione per una lezione prevista in modalità online. 
 
Scopo del corso, consentire a tutti i curiosi del cielo – anche a chi è completamente a digiuno di conoscenze scientifiche – di avvicinarsi gradualmente all’affascinante mondo dell’astronomia, attraverso lezioni semplici, dinamiche e interattive. Unico requisito richiesto, l’iscrizione all’Associazione, che dà accesso a innumerevoli vantaggi, tra i quali l’opportunità di seguire gratuitamente – previa prenotazione – tutti gli eventi organizzati dall’ATA: parliamo di circa 50 eventi all’anno presso il Parco Astronomico di Rocca di Papa, a cui si aggiungono le attività culturali in altre location del territorio dei Castelli Romani. “Il nostro corso base di astronomia è indicato sia per chi si avvicina per la prima volta alla materia, sia per gli appassionati che intendono approfondire alcuni argomenti – spiega il Direttore del corso Marco Tadini – Il corso ha l’obiettivo di illustrare i concetti essenziali della disciplina e di gettare le basi per una osservazione informata e consapevole del cielo. Coniuga inoltre valore e accuratezza dei contenuti con un linguaggio semplice e comprensibile”.
 
A tenere le lezioni del corso base di astronomia saranno esperti astrofili e ricercatori con esperienza in ambito divulgativo. Variegati i temi delle lezioni, che spaziano dalla storia dell’astronomia all’orientamento nel cielo, fino alla identificazione delle costellazioni, grazie alle attività che si svolgeranno presso il Planetario fisso del Parco Astronomico di Rocca di Papa, formidabile strumento di simulazione del cielo. Particolare attenzione sarà dedicata durante il corso al Sistema Solare, di cui verranno illustrati tutti i corpi che ne fanno parte, compresi i cosiddetti “corpi minori”, molto ben studiati dai ricercatori dell’ATA per la loro importanza ai fini della comprensione dell’origine e dell’evoluzione del Sistema Solare e per via della pericolosità che talvolta li caratterizza. Previsto anche un focus sul Sistema Terra – Luna e sulle stelle, di cui verranno illustrate tutte le proprietà e l’affascinante ciclo vitale. Le ultime lezioni saranno invece dedicate alla nostra galassia e alle altre galassie. A chiudere il percorso formativo sarà un mini Star Party presso il Parco Astronomico “Livio Gratton” , location di eccezione per l’osservazione del cielo.

Il corso base si inserisce nell’ambito di un progetto di formazione più ampio: la Scuola di Astronomia dell’ATA, articolata in tre corsi. Chi vorrà acquisire ulteriori conoscenze astronomiche e fare pratica sul campo potrà quindi iscriversi ai corsi successivi. “Dopo il corso base – prosegue Tadini – è la volta del corso teorico avanzato “Star Academy” articolato in seminari di approfondimento sulle tematiche di frontiera dell’astrofisica e della cosmologia, in programma nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2023, e del corso pratico “Il cielo a portata di mano”, con lezioni sull’astronomia sferica, sull’osservazione del cielo e sull’uso del telescopio e sull’astrofotografia, in programma nei mesi di aprile, maggio e giugno 2023”. Insomma, con i corsi dell’ATA chi desidera coltivare la propria passione per il cielo e muovere i primi passi nel campo dell’astrofilia può farlo con grande profitto e soddisfazione.

 
Crediti foto astronomica della locandina: Franco Silvestrini, socio operativo dell’ATA
 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE AL CORSO

Per partecipare al corso base di astronomia, a numero chiuso, è necessario iscriversi all’Associazione Tuscolana di Astronomia e inviare la richiesta di iscrizione al corso via mail all’indirizzo  segreteria@ataonweb.it  entro il 9 ottobre 2022, seguendo le indicazioni riportate al seguente link: https://lnx.ataonweb.it/wp/scuola-di-astronomia-2022-2023/

Allo stesso link sono disponibili le informazioni sul contributo di iscrizione e il programma delle lezioni.

Potrebbero interessarti anche...