Scuola di Astronomia, a gennaio parte il corso “Star Academy”

Dieci lezioni a cura di ricercatori ed esperti del settore spaziale per conoscere la complessità dell’Universo, le ultime scoperte in campo astronomico e per approfondire tematiche di forte rilevanza scientifica e attualità. L’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” (ATA) – impegnata da oltre 25 anni nella promozione e diffusione della cultura astronomica – lancia il corso teorico “Star Academy”, che partirà il 17 gennaio 2023 presso la Biblioteca Comunale “Bruno Martellotta” di Grottaferrata (Viale Dusmet, 20).

Le lezioni del corso teorico, vero fiore all’occhiello del panorama dei percorsi formativi in ambito astronomico, toccheranno vari ambiti disciplinari, dalla planetologia alla cosmologia, dalla fisica solare all’esplorazione spaziale. Chiunque sia in possesso di una formazione di base in campo scientifico potrà seguire proficuamente il corso: tutte le lezioni pur entrando nel dettaglio degli argomenti trattati avranno, infatti, un taglio divulgativo e non accademico. I temi delle lezioni saranno inoltre illustrati in modo interattivo, così da stimolare l’interesse e la partecipazione attiva dei corsisti e da consentire un’efficace fruizione dei contenuti da parte degli stessi. 

Ad aprire il corso, in programma tutti i martedì sera dal 17 gennaio al 28 marzo, sarà la lectio magistralis “Esseri umani, figli dei nuclei stellari” a cura della Dott.ssa Catalina Curceanu, ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). Con i ricercatori dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) Francesca Zambon e Federico Tosi si andrà poi alla scoperta del Sistema Solare interno ed esterno. In particolare, i due esperti illustreranno gli obiettivi e gli ultimi risultati di importanti missioni spaziali dedicate all’esplorazione dei pianeti del Sistema Solare. Il ricercatore dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) Marco Stangalini farà invece un focus sul Sole, motore dello Space weather.

Seguiranno lezioni sulle galassie e strutture cosmiche a cura del ricercatore dell’INAF Nicola Menci e sulle onde gravitazionali a cura del ricercatore dell’INAF Andrea Melandri. I corsisti potranno poi conoscere, dalla viva voce del ricercatore dell’INAF Stefano Covino, l’Universo delle alte energie. Nel fitto programma formativo rientrano anche lezioni sull’astronomia dei neutrini – tema su cui relazionerà il ricercatore dell’INFN Alessio Porcelli – sulla fisica di Interstellar, a cura del ricercatore dell’INFN Luca De Paolis, e sulla missione lunare “Artemis”, che catalizza l’attenzione di tutti. Sarà il ricercatore dell’ASI Simone Pirrotta a illustrare ai corsisti la missione del ritorno alla Luna.

A chiudere il corso sarà lo Star party del 28 marzo al Parco astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa, sede dell’Associazione Tuscolana di Astronomia.

Ma il percorso offerto dall’ATA non si fermerà qui. Star Academy si colloca infatti nell’ambito di un progetto di formazione più ampio: la Scuola di Astronomia dell’ATA, che offrirà anche la possibilità – a coloro che desiderassero approfondire ulteriormente sia le proprie conoscenze astronomiche che le proprie competenze astrofile – di iscriversi al successivo corso pratico “Il cielo a portata di mano”, con lezioni sull’uso del telescopio e sull’astrofotografia.

Crediti foto: Franco Silvestrini, socio operativo dell’ATA.


COME PARTECIPARE AL CORSO

Per partecipare al corso “Star Academy” è necessario prenotarsi ENTRO domenica 15 gennaio 2023 inviando una mail a segreteria@ataonweb.it con:

  • COGNOME e NOME
  • Numero di telefono (preferibilmente CELLULARE).

La quota di partecipazione individuale è fissata in:

  • Quota di iscrizione ATA: 30 euro (validità annuale; per minori di 26 anni la quota è ridotta a 20 euro)
  • Quota aggiuntiva corso “Star Academy”: 90 euro

IL PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO E LE MODALITA’ DI PAGAMENTO DELLA QUOTA DI ISCRIZIONE sono disponibili al seguente link: https://lnx.ataonweb.it/wp/scuola-di-astronomia-2022-2023/


 

Potrebbero interessarti anche...