Riparte la Scuola estiva di astronomia dell’ATA

Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, torna dal 20 al 23 luglio la scuola estiva di astronomia a cura dell’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA), delegazione territoriale dell’Unione Astrofili Italiani (UAI). La scuola, ospitata quest’anno presso il Rifugio “Alantino”, in località Campo Felice nella provincia de L’Aquila, è aperta a docenti, divulgatori scientifici, operatori di Osservatori astronomici e Planetari e a tutti coloro che vogliono acquisire solide conoscenze in campo astronomico e apprendere le tecniche di didattica e divulgazione scientifica.

L’Unione Astrofili Italiani è un ente accreditato presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) per l’erogazione di corsi di formazione. La scuola estiva di astronomia, inserita nella piattaforma del MIUR, è valida pertanto come corso di aggiornamento professionale per il personale docente ed è fruibile con il bonus messo a disposizione dal Ministero.

Articolato il programma della Scuola, che prevede attività teoriche, laboratoriali e sessioni osservative al termine di ogni giornata di studio, a cura di personale altamente qualificato, afferente al mondo della ricerca, della scuola e dell’astrofilia. Si parlerà del Sistema Solare e della sua esplorazione, e in particolare di Marte, possibile meta delle future missioni spaziali con equipaggi umani. Ai partecipanti saranno inoltre offerte lezioni sul Sole e sulle altre stelle, e sull’evoluzione stellare. La terza giornata di studio sarà invece dedicata all’Universo, alla sua evoluzione e osservazione in tutte le lunghezze d’onda.

Ampio spazio verrà poi dedicato all’illustrazione di attività pratiche da svolgere in aula o in altri contesti educativi, dedicate, per esempio, alla nostra stella. Previsti inoltre laboratori sull’uso del telescopio solare e sull’astrofotografia, e sessioni osservative serali per imparare a riconoscere a occhio nudo le costellazioni e per ammirare al telescopio i principali oggetti celesti visibili.

La scuola estiva di astronomia, con il suo mix di attività teoriche e pratiche si conferma quindi, anche quest’anno, come eccellente opportunità di formazione in ambito scientifico. Chi segue la scuola riceve l’attestato di partecipazione, tutti i materiali del corso, un libro di astronomia e risulta automaticamente iscritto all’UAI per un anno, con tutti i vantaggi derivanti, quali, per esempio, la possibilità di scaricare gratuitamente la versione digitale della rivista “Astronomia”: il trimestrale dell’UAI che raccoglie i contributi originali di carattere osservativo, scientifico, divulgativo e didattico degli astrofili italiani, ricco quindi di autorevoli spunti per lo svolgimento dell’attività didattica e divulgativa.

COSTI E ISCRIZIONE

La scuola estiva di astronomia prevede un contributo di 180 euro.

Per i soci delle delegazioni territoriali dell’UAI il contributo è pari a 150 euro.

Ci si può iscrivere anche a singole giornate con contributo di 50 euro per singola giornata.

⇒Per partecipare alla scuola estiva di astronomia occorre prenotarsi inviando una mail ad amministrazione@uai.it e a tittiguerrieri@yahoo.it entro il 17 luglio.

Dopo la conferma della prenotazione alla scuola estiva da parte della segreteria UAI si può contattare il Rifugio “Alantino” per prenotare l’alloggio:

Prezzi convenzionati con il Rifugio Alantino:
– Una notte in trattamento di pensione completa (bevande incluse) euro 80,00 a persona in camera doppia
– Supplemento camera singola + 20%
– sconto del 20% per il 3° e 4° letto per stanza

PROGRAMMA DETTAGLIATO: Scuola Estiva Astronomia 2020_CampoFelice AQ

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *